Migrazioni Ebraiche in età moderna - Dettaglio


Codice persona237
NomeJacob
Cognome
Patronimico
Soprannome
SessoM
Stato civile
Coniuge
Luogo di provenienzaAversa
Stato di provenienzaRegno di Napoli
Regione di provenienzaCampania
Anno di presenza 1551
Luogo di Residenza Roma
Stato di residenza Stato Pontificio
Regione di residenza Lazio
Motivo di migrazione
LavoroBanchiere
Anno inizio lavoro 1551
Luogo di lavoroRoma
Note Il 24 giugno 1551 si ordina a tutti gli ufficiali romani, compreso il Governatore di non molestare Abram Deodati e Jacob di Avers ain quanto soggetti alla sola giurisdizione del Ciambellano. E' in società come banchiere con Abram Deodati di Sessa
Fonte S. Simonsohn, The Apostolic see and the jews, Documents 1539-1545, vol. 6, Toronto 1990, n. 3010, p. 2787