Migrazioni Ebraiche in età moderna - Dettaglio


Codice persona261
NomeGabriele
Cognome
Patronimico
Soprannome
SessoM
Stato civile
Coniuge
Luogo di provenienzaCeprano
Stato di provenienzaStato Pontificio
Regione di provenienzaLazio
Anno di presenza 1536
Luogo di Residenza Roma
Stato di residenza Stato Pontificio
Regione di residenza Lazio
Motivo di migrazione Lavoro
Lavoro
Anno inizio lavoro
Luogo di lavoro
Note L’affitto che Gabriele di Ceprano deve pagare a Angelo di Cibona per un banco al mercato di Piazza Navona e di 25 giuli al mese.
Fonte K. Stow, The Jews in Rome, I, 1536-1551, Leiden, New York, Koln 1995, p. 32, n. 86